La comunità e i discepoli nel Vangelo secondo Matteo 

Lettura esegetica, teologica e spirituale

 

Giulio Michelini, Francesco Filannino

 

La Settimana Biblica di Caserta, esperienza tanto attesa e largamente partecipata dall’intera comunità diocesana, giunge alla sua XXVII edizione e si innesta a supporto del programma pastorale della Chiesa italiana nella celebrazione della fase diocesana del Sinodo. La prima edizione fu ospitata presso l’Eremo di S. Vitaliano a Casola (CE), con pochi amici, e affrontammo la lettura del Vangelo di Marco. Nel corso degli anni, grazie anche alla collaborazione di don Giuseppe De Virgilio, Docente di Sacra Scrittura presso la Pontificia Università della S. Croce a Roma, la Settimana Biblica di Caserta ha visto la partecipazione di convegnisti provenienti da tutta Italia, con noti biblisti, ed è diventata un appuntamento importante anche per il patrocinio dell’ Associazione Biblica Italiana (ABI). Quella di Caserta è un’esperienza che è cresciuta negli anni, soprattutto grazie alla familiarità del popolo di Dio con la Sacra Scrittura. In questi 27 anni di attività presso il Centro Apostolato Biblico della Diocesi si è sviluppata una vera ‘rete’ di relazioni con le persone che in parrocchia, nella scuola, nel mondo del lavoro e nelle case hanno riportato la Parola di Dio al centro della propria esperienza, facendo nascere i Gruppi di Ascolto della Parola e proponendo una lettura popolare, familiare e credente della Bibbia. ‘La Bibbia sui banchi di scuola’, il metodo della ‘biro a quattro colori’, la Lectio Divina, la Missione Biblica popolare, la Domenica della Parola, la Via della Bibbia, sono alcuni dei frutti più significativi che sono stati raccolti. La Settimana Biblica di Caserta è ‘popolare’ perché vi partecipano tutti – laici, sacerdoti, credenti e non credenti – e molti che partecipano hanno assunto ministeri all’interno delle comunità ecclesiali, scegliendo di percorrere un cammino teologico presso l’ISSR interdiocesano “Ss. Apostoli Pietro e Paolo” area casertana Capua, la Facoltà Teologica oppure attraverso il nuovo percorso di formazione permanente “Seguimi”. Per il futuro il progetto, condiviso con gli animatori biblici, è quello di lavorare sui giovani e ragazzi nel proporre una Settimana Biblica per loro. Abbiamo fatto questa esperienza per alcuni anni e c’è stata anche una buona partecipazione. Poi sono mancate le energie per continuare questo progetto. Ora, al termine della fase diocesana della consultazione sinodale, desideriamo riprendere questa esperienza con i ragazzi e i giovani, per condividere sempre di più le parole del Card. Carlo Maria Martini: ‘Il futuro dell’Europa e dei giovani passa attraverso la familiarità con la Bibbia, codice delle radici dell’Occidente’.

La XXVII Settimana Biblica di Caserta” – spiega don Valentino Picazio, direttore del Centro Apostolato Biblico e dell’Ufficio per l’Educazione, la Scuola e l’Università – “ha scelto come criterio tematico per la sua XXVII edizione “La comunità e i discepoli nel Vangelo secondo Matteo”, con i biblisti Giulio Michelini, OFM, docente di Esegesi del Nuovo Testamento all’ Istituto Teologico di Assisi, e Francesco Filannino, docente di Esegesi del Nuovo Testamento alla Pontificia Università Lateranense di Roma.

Per il programma dettagliato e le note logistiche:

www.centroapostolatobiblicocaserta.it

email: centroapostolatobiblico@gmail.com

Per info Sac. Prof. Don Valentino Picazio, cell. 348 155 4271

Sede: Plaza Caserta, V.Le Lamberti – 81100 CASERTA

Segr. organizzativa:

Centro Apostolato Biblico (CAB)

Via del Redentore, 58 – 81100 Caserta

tel/fax 0823 448014 int. 56

orario: lun, mer, ven dalle ore 10,00 alle 12,30.
www.centroapostolatobiblicocaserta.it
e-mail: centroapostolatobiblico@gmail.com